I servizi

Patologie trattate con esperienza ultratrentennale a Roma


Servizi

Specializzato in chirurgia della mano Roma, il Professor Francesco Fanfani tratta molteplici patologie, dalle più note alle più complesse.


La sua esperienza ultra trentennale gli ha consentito di approfondire più campi, come la patologia compressiva dei nervi periferici, che comprende:

- la sindrome del Tunnel Carpale, neuropatia diffusa soprattutto nelle donne derivante dalla compressione del nervo mediano nel suo passaggio attraverso il tunnel carpale;

- la Neuropatia del nervo Ulnare al gomito, il nervo motorio più importante della mano che dà la sensibilità al dito anulare e al mignolo;

- Neuropatia del nervo Radiale all’Arcata diFrohse, che risulta essere meno frequente di quella del nervo mediano e del nervo ulnare.


Per quanto riguarda la patologia dei tendini, il Professor Francesco Fanfani, specializzato in chirurgia della mano Roma, tratta:

- il dito a scatto, una patologia tendine – guaina tendinea, in cui il tendine viene strozzato dalla sua guaina per cui non scorre più agevolmente all’interno della guaina stessa;

- la Tenosinovite diDe Quervain, patologia infiammatoria cronica, che coinvolge i due tendini situati alla base del pollice e la guaina di scorrimento che li avvolge;

- le Tenosinoviti reumatiche, che si manifestano con dolore acuto, limitazione dei movimenti dell’arto, gonfiore e attrito.

- la Tenosinovite Villonodulare e Xantogranuloma: trattasi in entrambi i casi di tenosinoviti pseudo – tumorali.


Tra le patologie reumatiche trattate dal Professor Francesco Fanfani, specializzato in chirurgia della mano a Roma si ricorda l’artrite reumatoide, più nello specifico tenosinovite reumatoide ed artrosinovite reumatoide, nonché rotture patologiche tendinee.


Per quanto concerne le patologie traumatiche, il campo di applicazione è più ampio. Solo per citare alcuni esempi, ci sono le lesioni tendinee dei tendini flessori ed estensori, la fratture di polso, le fratture dello scafoide e delle ossa carpali, le fratture dei metacarpi e delle falangi, le lesioni dei nervi periferici e le lesioni legamentose del polso e delle dita.


Ma la chirurgia della mano è davvero molto complessa ed ampia. Il Professor Francesco Fanfani, specializzato in chirurgia della mano a Roma, tratta anche patologie connettivali, come il Morbo diDupuytren (una patologia cronica derivante dall’aumento di spessore e dalla contrazione dell’aponeurosi palmare che comporta una flessione permanente e progressiva di una o più dita, con conseguente rigidità articolare).


Tra le altre patologie trattate dal Professor Fanfani, ricordiamo quelle tumorali, come le lesioni tumorali e simil-tumorali delle parti molli e dello scheletro della mano e i tumori dei nervi periferici, nonché le patologie artrosiche, come la rizoartrosi, l’artrosi intracarpica e l’artrosi delle articolazioni interfalangee prossimali e distali (Bouchard edHeberden), e le patologie dell’avampiede (alluce valgo, alluce rigido, dito a martello, neuroma diMorton, metatarsalgia).


Per rimettere in sesto la mano del paziente può essere necessario, a volte, ricorrere a interventi di microchirurgia, e quindi a microsuture vascolari e nervose periferiche per la ricostruzione delle lesioni della mano.


Per quanto riguarda i temi di ricerca sviluppati ed approfonditi dal Professor Francesco Fanfani, specialista in chirurgia della mano a Roma, annoveriamo: tumori dei nervi periferici, tumori dello scheletro e parti molli, fratture della mano (osteosintesi), artrosi della mano (chirurgia protesica), neuropatie periferiche, lesioni legamentose della mano, microchirurgia sperimentale.